12 gennaio 2015

Guanti ... secondo atto!

Si lo riconosco, l'idea di fare dei guanti mi piace. Sapete perchè? Perchè si fanno velocemente; da quando comincio al prodotto finito: 2/3 ore. E li indossi. Certo ... se facesse freddo! No perchè qui a Roma non è che ne faccia tanto. Che strano inverno vero?

Ho sempre indossato i guanti: fino ad una certa età perchè ero freddolosa. Poi oggi li indosso perchè mi fanno male le mani e quindi nel calore spero di contenere i disturbi. Però con l'avvento di smartphone, kindle, tablet , diventa sempre più difficile usarli: metti i guanti, togli i guanti e telefona; metti i guanti ... togli i guanti e leggi sul kindle ... insomma una bella "tarantella" si direbbe a Napoli! :-)

A meno che non si abbiano quelli per i touch screen: hanno nei polpastrelli dei filamenti di materiale specifico (nella mia enorme ignoranza della materia credo sia rame, ma non ne sono sicura ...), che consentono di utilizzare gli apparecchi touch screen senza alcun problema. 

Ora, sinceramente? ho tanti guanti in pile, lana, pelle che mi piange il cuore andarli a comprare. Ed ho anche tanta lana ancora da utilizzare! 

Mi sono detta: visto che l'esperimento dei guanti per la nipote è andata abbastanza bene, perchè non riprovarci? Tra l'altro anche incoraggiata da alcuni commenti su google+ :-)

Rispetto al modello di cui vi ho parlato nel post precedente ho apportato alcune modifiche:

ho realizzato il pollice lavorato in tondo dopo aver completato il corpo del guanto, invece solo di apportare aumenti per ricavarne una sorta di "alloggio".

In pratica quando misurando il guanto ho pensato che la misura andasse bene per il pollice, ho continuato la lavorazione del palmo del guanto. Ho poi ripreso la lavorazione in tondo per la realizzazione del pollice. 
Mamma! spero di essermi spiegata! :-)

La susta in punto basso in costa, l'ho fatta di 10 maglie; dopo i primi 4 giri in maglia bassa del palmo ho aumentato di 4 maglie totali in due giri.

Il volant è realizzato in maglia bassa. E poichè ho anche una marea di bottoni "ereditati" da mia mamma e mia suocera, ho cucito due bottoni in tinta. Voilà!

A presto



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin