27 settembre 2008

L'importanza dell'aspetto

Avete notato come negli ultimi anni l'aspetto sia diventato un elemento fondamentale per le nostre valutazioni, i nostri rapporti interpersonali, la nostra quotidianità?
Diamo sempre più importanza all'apparire che all'essere, almeno all'inizio dei nostri incontri. Siamo tutti ben curati sempre, non un capello fuori posto, un accessorio non coordinato. L'ultimo modello di lettore Mp3, il navigatore, il SUV.
Sinceramente la cosa mi mette un pò a disagio, tristezza. Però fa ormai parte di noi, della nostra cultura e non sempre siamo consapevoli al 100% di seguire questi canoni.
Molte volte non frequentiamo persone perchè al primo impatto non si presentano come ci aspettiamo e per questo non andiamo mai oltre, non ci apriamo e non chiediamo di aprirsi, rinunciando così ad un eventuale scambio di conoscenze, esperienze, background culturali che non potrebbero che arricchirci. E' un vero peccato, non "cresciamo", in senso interiore intendo.
Ma l'aspetto è importante non solo per le persone, ma in ogni cosa. L'ho realizzato recentemente. O meglio, recentemente ne ho avuto consapevolezza.


Cercavo una ricetta nuova, volevo fare una cena diversa. Tra i blogs elencati di fianco ci sono alcuni di cucina veramente notevoli e altri li ho salvati tra i miei preferiti e devo solo aggiungerli. La cosa che mi ha colpito molto è la rappresentazione di ciò che sperimentano in cucina. Sempre impeccabile, elegante e raffinata, piacevole a vedersi (e sicuramente anche al gusto! di questo non ne ho alcun dubbio). :-)
Alla fine ho fatto una ricetta di casa (anche di questo non ne avevo alcun dubbio non sono ancora una hobbista di cucina che sperimenta) che non facevo da tantissimo tempo.
Delle semplici polpette di ricotta.
Secondo quanto mi ha tramandato la mia mamma andrebbero fritte: "sono la morte loro!" Ma io non friggo quasi mai, per cui in genere li faccio al forno. Però devo essere molto sincera, al forno sono proprio tristi. Mi sono detta: "è estate, fa caldo, le serate sono piacevoli, invitano a stare fuori e godersi la vita ... e faccio il polpettone di ricotta al forno?" No Way!!!
Ho pensato quindi di cuocerli nella teglia per muffin. Devo proprio riconoscere che il piatto ha davvero cambiato aspetto: delle semplicissime polpette di ricotta, cotte in forma di muffin e poste su un piatto arricchito da una crema di peperoni ha avuto un impatto visivo, e gustativo credetemi, veramente notevole.
Ecco in quel momento ho avuto la piena consapevolezza che ANCHE l'aspetto ha la sua importanza fondamentale e non va "criminalizzato" il fatto di tenerne in debito conto. Un semplicissimo piatto, rappresentato in modo più particolare e curato, diventa un "signor piatto"! L'aspetto però non è fine a se stesso: anche un piatto presentato benissimo, se non ha gusto è immangiabile no?


Con questo voglio dire che bisogna andare sempre oltre quello che è l'aspetto di ogni cosa o persona, curato o raffazzonato che sia. Perchè sempre andremo incontro a sorprese: piacevoli se la consistenza va ben oltre quello che è l'aspetto, spiacevoli in caso contrario. E lo dico anche a me stessa, o meglio lo ricordo anche a me stessa.


Tutta questa premessa, non perchè voglia fare la predicatrice - lungi da me - ma solo perchè voglio mostrarvi (soprattutto a quelli di famiglia che mi prendono in giro perchè apro sempre scatolette) le mie muffin-polpette :-) di ricotta e darne anche la ricetta, che è semplicissima perchè basta sostituire alla ricetta delle polpette, la carne con la ricotta. E poi se la faccio io che in cucina sono praticamente all'era della pietra è di certo alla portata di tutti.
Ah! Ovviamente dai blogs di cucina ho preso spunto anche per la modalità di rappresentazione fotografica: ravvicinata e solo particolari.

A presto

4 commenti:

  1. Hai perfettamente ragione, si guarda più all'aspetto esteriore delle cose e non a quello che veramente c'è dentro, ma non sempre dietro le cose belle a vedersi c'è qualcosa di buono.
    Sia per le persone che per la cucina, le cose più brutte sono le più vere e le più gustose.
    Ma come si dice: anche l'occhio vuole la sua parte. Ciao

    RispondiElimina
  2. Gnam! Devono essere state proprio buone!! Domani sperimento una ricetta di polpette da fare esclusivamente al forno...se vengono bene la troverai nel mio blog!

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo con te Tiziana. Purtroppo però non abbiamo la consapevolezza e quindi spessissimo ci facciamo condizionare dall'aspetto e dalla prima impressione ricevuta. E questo vale sia per le persone che per la cucina o altro.
    baci

    RispondiElimina
  4. Grazie per la vista e per il complimento! Ora diamo un'occhiata anche al tuo blog!
    Concordiamo con il discorso sull'aspetto, ma in cucina per fortuna non cotna solo quello...c'è anceh il gusto ceh fa la sua parte!
    Buoni e originali questi muffin!!
    baci

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin