09 maggio 2013

Bustona e Card per i 50 anni!

Ve li ricordate i dischi in vinile? Per chi ha 20 anni forse è un ricordo sbiadito se non addirittura inesistente, ma per chi come me ha quasi 50 anni, ci è cresciuto con i dischi in vinile!
 
Bè stanno tornando in auge, anche perché a parte i graffietti che si possono evitare tenendo cura della puntina del giradischi, il supporto non si rovina col tempo come invece sembra che succeda agli altri supporti multimediali.
 
Tutto questo per dirvi che mi hanno commissionato un lavoro preciso relativo ad un 33 giri: una busta capiente in modo da poterlo contenere con una card annessa che richiami l'età del festeggiato (50 anni), e il disco stesso oggetto del regalo: "The dark side of the moon" dei Pink Floyd.
 
Devo ammettere che per me è stata un po' una sfida non tanto per l'insieme del lavoro in sè, quanto per la realizzazione del triangolo equilatero che avrebbe dovuto essere la card, richiamando la decorazione della copertina del disco. E mi sono accorta che se alle medie avessi ascoltato un po' di più la professoressa di matematica avrei perso decisamente meno tempo!
 
E quindi mi sono armata di. cartoncino, colla, righello e .... libro di geometria delle medie! che ovviamente non ho mai buttato perché in casa mia nessun libro mi abbandona!
 
Ed ecco il risultato nel suo complesso comparata con l'originale: lo richiama abbastanza no?
 


Originale copertina disco
 
 La base è in cartoncino nero. Per la card coordinata ho realizzato un rombo che ho piegato in due tamponando i bordi con del gessetto di colore azzurro all'interno e argento più esternamente.
 
Il numero "5" è realizzato a mano libera, completamente tamponato con i gessetti di cui al bordo, incollato col del biadesivo spessorato in modo da dargli tridimensionalità e con la penna oro ho realizzato delle stelline.
 
 
 

Lo zero del "50" è una clip di luna piena.
  
La card è fissata alla base con del velcro nero per tenerla in posizione ed è collegata alla chiusura della  busta con delle fibre i cui colori richiamano le strisce colorate a lato.
 
Le fibre sono agganciate con un eyelet color metallo. La chiusura della busta è anch'essa fissata con del velcro.
 
 
Nel complesso mi sento soddisfatta del lavoro e spero che anche chi me lo ha commissionato lo sia!
 
Ed ora mi vado ad ascoltare il disco: l'ho e devo dire che è uno dei più bei dischi che siano stati prodotti. Tra l'altro mi ricorda la mia gioventù e visto che siamo in odore del mio compleanno mi sembra un modo giusto, anche se forse un po' deprimente, per ricordarmi che oggi sono costretta a tingere i capelli!
 
A presto
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin