17 giugno 2014

Center Step Card

E' tempo di mostrarvi qualche card di quelle realizzate e di cui parlavo qualche post fa. 

Quella di compleanno commissionata ho dimenticato di fare le foto e la mia vicina che mi aveva chiesto di fargliela l'ha già consegnato e quindi ... ciccia! Inauguriamo una nuova rubrica: la card raccontata!  :-)
Era una card tradizionale (non una stand up), con la parte centrale quadrata e due aperture laterali che chiudevano con una decorazione floreale. Semplice ... era per una signora anzianotta mi ha detto.
Non credo sia stata in grado di spiegarvi com'era effettivamente ma ... sono inzallanuta, ho dimenticato di fotografarla e ... vabbè ... passiamo oltre!

Le altre card sono tutte per i 50 anni di amiche, il 1964 è stata decisamente una buona annata! ;-) 
Una posso già mostrarvela perchè è stata consegnata: una Center Step tonda. Ed è una stand up card. Queste mi piacciono molto ultimamente.

L'avevo vista in giro sul web, e l'ho ricreata. Non ho seguito tutorial, non l'ho trovato, non so se non ci sia o non sono stata in grado di trovarlo io. Ci sono foto di card già realizzate.
Ad ogni modo è davvero semplicissima.

Con il compasso delle scuole medie riesumato mi sono fatta un cerchio.

Ho deciso più o meno quanto volevo largo la parte principale della card (quella con la torta per intenderci) ho ripiegato il cerchio a metà ed ho tagliato in senso verticale il cerchio per qualche centimetro "a piacimento" .

Vedete dalla comparazione delle foto che il taglio verticale non parte dal bordo del cerchio. Non solo, ma è più profondo sulla parte anteriore che su quella posteriore. 

Se infatti fate un taglio perfettamente uguale sul posteriore e sull'anteriore, la card crolla. Quindi bisogna mantenersi un pò dal tagliare sul retro della card. Diciamo che deve essere asimmetrico.

Sulla parte anteriore ho ripiegato per un centimetro la carta sul lato della parte destra. 

Ora lo so che non è facile da spiegare senza foto dei passi e misure precise, però se guardate attentamente le foto capirete il lato da ripiegare per far scendere leggermente la carta. 

 E' quello dove sono i fiori, e la decorazione tonda con la scritta "bon anniversaire" serva a coprire il piccolo salto di carta che inevitabilmente si vede ripiegando una base circolare per un centimetro.


Nella foto qui a lato si vede un pò meglio quello che - con poca capacità credo - ho cercato di spiegare :-)

Ora per non farla pendere da un lato bilanciate bene le decorazioni: i fiori e la decorazione tonda mi facevano effetto "torre di Pisa" e quindi ho bilanciato con i nastrini e i numeri 50 dal lato opposto.

Il box per il messaggio è timbrato ed incollato su cartoncino. Il mio consiglio è di usare un cartoncino per il cerchio un pò spesso, diversamente la card si piega sugli appoggi.

La torta a decorazione è realizzata con la tecnica del paper piecing: mi sono fatta a mano libera le sagome ed ho tagliato il tutto. Il bordino nero è realizzato con le forbici decorative. Le fiamme delle candeline sono degli strass comprati al negozio cinese vicino casa.

Poichè il regalo era un braccialetto Pandora, ho pensato che l'abbinamento bianco/rosa/nero fosse mooooltooo fashion! Non vi sembra?

Appena si festeggeranno gli altri due compleanni vi mostrerò le altre cards.

a presto



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin