29 agosto 2007

Ma ... starò abbandonando la mia vita di scatolette?

Girovagando nel web ho trovato dei blog di cucina davvero molto interessanti (alcuni sono indicati affianco), con tante idee, interessanti ricette e ... tanta invidia da parte mia! Non ho mai apprezzato cucinare o, almeno in passato, è stato così. Però guardando queste meravigliose foto, questo entusiasmo che traspare dai loro post bè ho ricominciato a rivalutare i fornelli, gli attrezzi e il pasticciare. In particolare mi piace l'idea di poter gustare anche in pieno inverno sapori estivi come quelli del basilico, frutti come la percoca che io adoro. Insomma se non è chiaro mi sono data alle conserve, al pesto e altro! Ieri ho comprato 10 mazzetti di basilico dalla frutteria vicino casa. Mimmo, così si chiama il titolare, ha sempre degli ottimi prodotti, freschi li produce lui e con prezzi davvero mooolto interessanti. Se cerchi qualcosa di particolare lui non l'ha perchè vende solo quel che produce, in quantita ovviamente esigue per cui è una sorta di "cogli l'attimo" e per tempi limitati. Lì trovi solo cose di stagione. Comunque per non dilungarmi oltre, ieri sera ho fatto il pesto, con pinoli, aglio, frullatore (si lo so, non si dovrebbe, ma siate indulgenti! ho appena finito di aprire scatolette e prodotti surgelati!) e cubetti di ghiaccio per non far scurire il basilico (grazie Vito per il consiglio). Bè è venuta fuori una quantità industriale di pesto! Prevedo molte cene a base di tale condimento. Magari girando per blog posso trovare anche ricette che usano la salsa non solo per condire la pasta. E poi ho deciso di fare le marmellate. Ho cominciato con quella di prugne. Il sapore è buono, l'ho assaggiata subito, ma mi è venuta un pò liquida. Dove avrò sbagliato?!?! Mah! Anche di questa è venuta fuori una quantità industriale. Mi sa che prima ancora di guardare ricette, consigli e tricchi devo imparare a determinare la giusta quantità di materia prima! Altrimenti le conserve saranno in casa e noi a dormire in garage! E adesso mi aspetta l'olio forte. L'anno scorso la mia piantina di peperoncini calabresi ha avuto una super produzione e io in verià li uso poco. Per cui adesso li butto nell'olio e chissà forse se trovo delle bottigline carine, posso anche regalarlo a amici e nipoti. Buona giornata!

7 commenti:

  1. si trovano anche ricette semplici sui siti di cucina, a volte le provo a volte no.
    le foto poi sono bellissime

    rimettiti ai fornelli
    ciao
    Erre54

    RispondiElimina
  2. Ti stai convertendo anche tu alla cucina??? :)
    Buona spentolata,allora!

    RispondiElimina
  3. be', ma per forza! con tutte le belle cose che postate sui vostri blogs! :-)

    RispondiElimina
  4. Ehm io un barattolino di peperoncini sott'olio lo vorrei!!!
    E brava che ti metti ai fornelli, dai dai spignatta che qui più siamo meglio è!!!

    RispondiElimina
  5. Be' Adrenalina magari si potessero inviare anche 'ste cose via email!

    RispondiElimina
  6. Monica, mi dispiace che domenica non hai fatto in tempo a raggiungerci, al prossimo incontro ci sarai?

    RispondiElimina
  7. Cara Monica,
    Ecco una ricetta superveloce x utilizzare il pesto: taglia a metà dei pomodori rossi, tondi e dolci, elimina i semini e tutto il resto in modo da ottenere per ogni pomodoro 2 scodelline, riempile di pesto e inforna a 180° C per 15 minuti circa.
    Squisiti!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin