10 maggio 2014

Card per una prima comunione

Sono tornata ad uno dei miei amori: i CD Rom. Li ho usati come base per questa card di prima comunione per il bimbo di un'amica.

Come sempre non sono partita con questa idea in testa ... Volevo realizzare una card che contenesse una clip con una macchinina perchè a Giulietto (il destinatario) piacciono molto. 
La stessa clip l'avevo usata anche per la card destinata al mio nipotino Daniele. Nell'andare a cercare il post dove vi mostravo questo lavoro ho scoperto che era una card per la prima comunione! Evidentemente questo evento mi spinge ad usare questa clip e questo tipo di card ... che strano! Dovrei chiedere ad uno psicanalista!  ... :-)


Comunque mi sono detta che forse sarebbe stato carino che questo biglietto potesse essere "rimanere" anche dopo la cerimonia e quindi mi sono detta: "perchè non realizzare una card che possa poi diventare un porta foto da appendere al muro?" 
Un pò come quella che realizzai per l'altra nipotina Giorgia, qualche tempo fa.


Vabbè per non portarvela per le lunghe i colori che ho scelto sono abbinati alla carta regalo utilizzata per incartare il regalo. Questo è l'elemento guida della mia card. Forse non molto professionale ... boh! 

La realizzazione è molto semplice. I due Cd sono ricoperti con carta patterned, Il numero è tagliato a mano, la scritta con la Craft Robo (niente, non ci faccio amicizia con questa macchina, poi un giorno vi racconterò le mie vicissitudini!).


La "famosa" clip della macchinina è incollata su di una placchetta di quelle poste sopra ai tappi degli spumanti. La carta utilizzata per ricoprirla è in realtà un fazzolettino. Ho limato le punte e l'ho incollata dapprima ad un pò di spugnetta riciclata da non so quale imballaggio (mai buttare niente! Questa è una delle regole fondamentali della Scrapper in tempo di crisi!) :-)
E poi sul CD Rom. 


 Il retro dei CD è trattato diversamente perchè la carta disegnata è finita. Quindi semplice cartoncino bianco tamponato con il distress Ink Savage. 
Non mi piaceva però come il message box si sposava con la carta utilizzata per rivestire il disco. E quindi il box l'ho incollato direttamente sul supporto del CD. Secondo me, spicca di più. Vero?


I due CD tra loro sono uniti con il Twistart e lo stesso è usato per il nastrino che fa da "gancio".

Una piccolissima tag, di quelle che i negozi usano per i prezzi, trattata nello stesso modo del cartoncino bianco, indica la data dell'evento.

Ora è evidente che non è una semplice card, se non altro per l'ingombro e il peso, non per altri motivi!. 
Non si può "attaccare" al regalo con una semplice mollettina. Mi sono creata quindi una busta, sempre col cartoncino bianco trattato nello stesso modo, per contenerla.

Ora sinceramente sono partita dalla realizzazione di una semplice card, e mi sono fatta prendere un pò la mano. Non so se alla fine piacerà. Lo spero!


Ci vediamo al più presto. Altri lavori bollono in pentola ... Speriamo non  si brucino però! ;-)

A presto

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un pensiero.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin